LA TERAPIA DEL DOLORE
NEL MONDO REALE
leggi il Manifesto della Scuola

Dalle “idi di marzo” ad oggi: la lunga strada per lo sviluppo della Terapia del Dolore

venerdì 31 maggio 2013 | Pavia Pain School StaffGestione

Aggiornamenti legislativi

Il 15 marzo 2010 viene approvata la legge 38/2010 che riconosce il dolore come una vera e propria malattia e sancisce il diritto del cittadino di accedere ai trattamenti specifici promuovendo la creazione della rete per la Terapia del Dolore e le Cure Palliative. C’è voluto una legge per far si che in Italia fosse riconosciuta un’attività clinica già esistente ed efficace ma mai riconosciuta e accreditata.

Vedi il testo in formato Pdf: “La legge 38

 

Il 25 luglio 2012 viene pubblicato Schema di Intesa tra il Ministro della Salute, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano sui requisiti minimi e le modalità organizzative necessari per l’accreditamento delle strutture di assistenza ai malati in fase terminale e delle Unità di Cure Palliative e della Terapia del Dolore

Vedi il testo in formato Pdf; “Intesa Stato-Regioni 25 luglio 2012”.

 

Il 28 dicembre 2012 la Giunta della Regione Lombardia approva la Deliberazione N° IX/4610 con cui si definiscono i vari aspetti strutturali e organizzativi della Rete.

 

Vedi il testo il formato Pdf: “DELIBERAZIONE N° IX  4610” Determinazioni in ordine alla rete di cure palliative e alla rete di terapia del dolore in regione Lombardia in applicazione della legge 38 del 15 marzo 2010 “disposizioni per garantire l’accesso...

 

Decreto del 15 marzo 2013 Ministero della Salute

L'istituzione del Tavolo per l'individuazione delle tariffe nella Rete di Terapia del Dolore. Come si può vedere le idi di marzo sono favorevoli alla Terapia del Dolore. La valorizzazione economica e il raggiungimento di un equilibrio economico sono determinanti. Speriamo….

Vedi il testo in formato Pdf. “Decreto tariffe 15 marzo 2013

 

Come ogni anno, seguendo le indicazioni della legge 38 viene portata al Parlamento la relazione sui progressi che le reti di cure palliative e di terapia del dolore stanno avendo sul territorio nazionale e regionale. Molto è stato fatto e molto è ancora da fare.

Vedi il testo in formato Pdf:"Rapporto al Parlamento 2013"

 

Riportiamo il testo dell'Accordo Stato-Regioni 10/luglio/2014 che definisce le figure professionali relative alla rete di Terapia del Dolore e a quella di Cure Palliative, nonché stabilisce i percorsi formativi obbligatori ed omogenei in termini di conoscenza, competenza e abiità delle figure coinvolte.

Vedi il testo in formato Pdf: "Accordo figure professionali" 10 lugio 2014

 

Dopo alcuni mesi di lavoro il Gruppo di Approfondimento Tecnico della Regione Lombardia (GAT) ha prodotto un documento che ha permesso di definire i Centri di Terapia del dolore di II° livello nella regione. Il 30 ottobre è stata approvata dalla Giunta la Delibera X/2563 che, basandosi sul documento del GAT, ha elencato i Centri lombardi. Tra questi vi è anche il nostro Centro.

Vedi il testo in formato Pdf: "Prime determinazioni ...." 30 ottobre 2014

 

Il 30/3/2016, sempre basandosi sui lavori del GAT di terapia del dolore della Ragione Lombardia, viene approvato la Deliberazione N° X/4983 "Ulteriori determinazioni in merito allo sviluppo della rete di terapia del dolore in Regione Lombardia: individuazionedei Centri di Terapia del Dolore di Primo Livello. 

Vediil testo in formato Pdf: "Ulteriori determinazioni ..." £0 marzo 2016

 

Aspettiamo altre notizie